ITALIANI ASSOLUTI, BENATTI ORO IN FIGURE

GRUPPO ATLETI CAMPIONI ITALIA 2018
Il gruppo atleti vincitori del titolo di Campione Italiano. Da sinistra Carlo Allais, Alice Bagnoli, Luca Spinelli, Ginevra Buonopane, Nicholas Benatti e Greta Tagliati.


SAN GERVASIO (Brescia) 12.08.2018 - Con l'assegnazione dei Titoli Assoluti, cala il sipario sui Campionati Italiani di Sci Nautico che da Mercoledì 8 a Domenica 12 hanno tinto di tricolore il Lago di San Gervasio.
L'ultima giornata è dedicata alle finalissime delle tre specialità che hanno visto in Slalom confermarsi Alice Bagnoli che con il risultato di  2.00/12 precede Beatrice Pirri e Greta Tagliati, un ex equo a 1.00/12 che consegna l'argento alla Pirri accreditata di un miglior risultato nelle qualifiche. In campo maschile Carlo Allais si aggiudica la gara di Thomas De Gasperi, clamorosamente eliminato sabato in batteria. Senza nemmeno Matteo Luzzeri incappato in un errore poco dopo il via del campo a 11mt. nelle qualifiche, l'atleta azzurro della Nazionale vince a mani basse chiudendo la sua gara a 1.00/10.25. Medaglia d'argento per Luca Spinelli (3.00/10.75) e bronzo per Manuel Domini (2.5/10.75). Il desenzanese Nicholas Benatti con il risultato di 1.50/10.75, resta ai piedi del podio per una sola boa.
Nel Salto vittoria di Luca Spinelli che con un volo di 58,1 mt. surclassa Francesco Caldarola che si ferma a 56,2mt. Più staccato Bryan Bisetti che con 48,0 mt. torna a casa con la medaglia di bronzo. In campo femminile, Ginevra Buonopane con un salto di 41,5 mt. vince senza rivali, Greta Tagliati piazzata seconda si ferma a 32,0 mt. e Arianna Sacco terza con un volo di 30,5 mt.
Nell'ultima gara in programma arriva la tanto sospirata medaglia d'oro da appendere al collo di un atleta bresciano. A conquistarla è Nicholas Benatti che nella gara di Figure sbaraglia il campo con una prova tecnicamente perfetta che non lascia dubbi sulla sua supremazia. L'atleta desenzanese con 9830 punti conquista il titolo di Campione d'Italia precedendo in classifica Edoardo Marenzi (8200 punti) e Luca Spinelli (6360). Poco prima Greta Tagliati aveva messo le mani sul titolo femminile, con 5670 punti anticipa in graduatoria Ginevra Buonopane di soli 50 punti, terza Beatrice Pirri con 4760.
A conclusione della kermesse, i calcoli della combinata, si aggiudiacno il titolo: Luca Spinelli e Greta Tagliati.
Un applauso va al giovanissimo Edoardo La Malfa. L'atleta di Alfianello (Brescia) astro nascente dello sci nautico, a soli 12 anni conquista due finali cimentandosi con atleti già navigati e di categoria superiore. Per le medaglie c'è ancora tempo.

Gara Sociale

Pasted Graphic

La stagione è agli sgoccioli, e come ogni anno accade si organizza la gara sociale, che oltre ad essere l’ultimo saluto tra i soci del club, che si riuniscono tutti con lo scopo di trascorrere una piacevole domenica di sport e di condivisione, è anche un momento per tracciare il bilancio della stagione.

Una stagione che ci ha visti protagonisti assoluti come club, numerose le medaglie conquistate dai nostri atleti, da rimarcare sono le performance di Gianmarco Pajni che conquista due medaglie tra europei e mondiali UNDER 21 nelle figure, ma la sua stagione culmina con l’argento in combinata agli EUROPEI OPEN, prima medaglia per la nostra società in questa categoria tra europei e mondiali.

Il Waterski San Gervasio inoltre ha conquistato per la 12ma volta il titolo di Campioni Italiani di Squadra, in rimonta nei confronti di un onorevole team, quello del Pdt (Parco del Tevere ) di Roma.

I nostri piccoli talenti Under 12 e Under 14 con il duro lavoro si sono meritati la convocazione in nazionale, per raduni, chissà che per qualcuno di loro l’anno prossimo ci sia la possibilità di partecipare agli europei.

Infine un cenno va fatto anche sulle gare da noi organizzate, due a Giugno, una a Luglio ed infine una ad Agosto. Tanti record ottenuti nelle nostre gare, con partecipanti da ogni parte del mondo. Tra tutti spicca il Record Europeo nello slalom femminile di Manon Costard durante la nostra 4a edizione del San Gervasio Pro am.

Una stagione strepitosa conclusa con la gara sociale, dove a vincere non è il miglior risultato. La tipologia di gara è a Handicap, quindi viene considerato il miglior risultato ottenuto in allenamento da ciascuno dei partecipanti, al quale viene tolto esattamente un campo (6 boe), e  quel risultato rappresenta il punteggio “0” . Con ogni boa in più si guadagna un punto, chi totalizza più punti è colui che si è avvicinato di più al record personale stagionale e che si aggiudica la gara sociale.

Il campione sociale quest’anno è Angelo D’Abramo con un punteggio di +5, al secondo posto con +4 Roberto Sabatini ed al terzo la trentina Carlotta La Ganga.

Al prossimo anno!!!  

Auspichiamo sia ancora migliore di questo, i presupposti ci sono, il team è già al lavoro per arrivare al meglio alla prossima stagione agonistica.

Forza JOLLY!!! 

Nicholas Benatti

Dodicesima Volta Campioni d'Italia

Ieri si รจ concluso un altro fine settimana di gran successo per Jolly Ski. Infatti, il Water Ski San Gervasio ha ottenuto il titolo italiano di squadra per la dodicesima volta nei suoi 13 anni di storia! Il titolo di squadra ha visto come protagonisti sciatori di varie categorie, dall'Under 12 sino all'Over 55:
  • La Malfa Edoardo
  • Parth Florian
  • Ghisi Alberto
  • Ghisi Ettore
  • Pajni Gianmarco
  • Benatti Nicholas
  • Contri Emanuele
  • Sabaini Roberto
  • Luzzeri Fedele
I nostri atleti sono scesi in acqua dimostrando di aver lavorato sodo durante l’anno e di aver migliorato le loro performance tecniche.
Particolare nota di merito va a Gianmarco Pajni e Roberto Sabaini per il conseguimento di due nuovi record italiani di categoria.
Gianmarco ha ottenuto il nuovo record italiano Under 21 di figure con il punteggio di 10430, battendo il vigente record di 10280, datato 2012, del compagno di squadra Nicholas.
Roberto ha invece ottenuto il nuovo record italiano Over 55 di salto nel primo round, battendo il suo record precedente e totalizzando 26.7m
Grande merito va anche al nostro allenatore Claudio Benatti che ha organizzato il lavoro delle ultime settimane, programmando l’allenamento in modo tale da arrivare nel miglior stato di forma possibile per il weekend di gara.

Il bottino del weekend ha visto arrivare alla casa base 8 Ori, 8 Argenti, e 5 Bronzi

L'indiscusso successo di questo weekend si pone come l'ennesima dimostrazione che gli allenatori, le attrezzature, e le modalità d'allenamento a Jolly Ski sono all'avanguardia per garantire una giusta e costante progressione al miglioramento personale.

All'anno prossimo!

Nicholas Benatti

San Gervasio Slalom Cup

Edoardo-La-Malfa-Matteo-Luzzeri
In foto, Matteo Luzzeri ed Edoardo La Malfa pronti per il terzo round


Grande giornata di slalom ieri al nostro club!
La prima edizione della San Gervasio Slalom Cup ha visto 29 atleti di varie nazioni inaugurare non solo la stagione organizzativa di Jolly Ski, ma anche quella agonistica di molti dei partecipanti.
Gli ottimi risultati ottenuti dietro ai nostri nuovissimi Malibu TXi sono stati agevolati da condizioni climatiche perfette ed un'organizzazione e giuria impeccabili, ai quali va in nostro più sentito ringraziamento.
Si son visti risultati di spicco in tutte le categorie, a partire dalla categoria Under 14 Uomini, dove l'austriaco Nik Attensam, sesto nel ranking europeo di categoria del 2016, ha ottenuto 2 boe a 11.25m nel secondo round. Ottime prestazioni degli atleti Jolly Florian Parth ed Edoardo La Malfa, che hanno iniziato la stagione competitiva di slalom con rispettivamente 5 boe a 14.25m e 4 boe a 52km/m.
Nella categoria Over 35 Uomini, battaglia all'ultima boa tra lo svedese Nicklas Larsson ed il francese Hugues Barnoin. Nicklas ha ottenuto 3 boe a 11.25m nel terzo round, passando di una boa Hugues.
Risultati di spessore mondiale nelle categorie Over 55 Donne e Over 65 uomini, categorie che entrambe accorciano la corda a 52km/h. Nella prima, la sudafricana Jan Johnson ha ottenuto 5 boe a 13, mentre nella seconda Jonathan Cohen, alla rispettabile età di 69 anni, ha chiuso il passaggio a 12m in tutti e tre i round, finendo con lo score massimo di 2 boe a 11.25m.
Nella categoria Open Donne, l'italiana Alice Bagnoli ha vinto con 2 boe a 11.25m, seguita dalla norvegese Thea Caroline Granhus con 5 boe a 12m, e l'austriaca Irena Rohrer con 3.5 boe a 12m.
Infine, della categoria Open Uomini, composta interamente da atleti Jolly, Matteo Luzzeri ha ottenuto 1 boa a 10.25m, seguito da Nicholas Benatti con 4.5 boe a 11.25m e Genadi Guralia con 3.5 boe a 11.25m.

Il prossimo appuntamento sarà il weekend prossimo per il 12° International San Gervasio, gara di combinata su tre giorni.
Vuoi partecipare? Mandaci una mail con nome e cognome, categoria, e discipline

Clicca qui per i risultati completi della gara